Website TemplatesWeb HostingWeb Hosting

Cultura, sport e attività ricreative
La diffusione della cultura della legalità continua a essere un elemento essenziale del nostro lavoro. Campagne di sensibilizzazione nelle scuole faranno da corollario alle svariate iniziative di concerto con le Istituzioni e le associazioni del territorio: convegni a tema, manifestazioni, iniziative socio – culturali, incontri di studio.
Saranno attuati progetti destinati agli studenti diretti a favorire scambi culturali. Promuoveremo l’organizzazione di altri corsi per la conoscenza delle lingue straniere.
Saranno potenziati i servizi all’interno della Biblioteca Comunale “ Tiziano Terzani” con l’inserimento della stessa nel Circuito delle Biblioteche Italiane e l’attivazione delle postazioni per la consultazione anche on- line dei testi, grazie una biblioteca grazie alla disponibilità di attrezzature informatiche e in dotazione.
Anche la neo sala musica sarà oggetto di interventi da parte dell’ Amministrazione Comunale, con la realizzazione di investimenti in beni e servizi che la rendano, nel tempo, centro d’eccellenza per la promozione e lo sviluppo dell’arte e della cultura musicale.
La realizzazione del Centro Polivalente dedicato a Peppino Impastato in località Barco doterà Amaroni di una modernissima struttura al chiuso fruibile sia per attività sportive e culturali, sia ricreative.
Daremo spazio allo sport, nella sua generalità, con la consapevolezza che esso rappresenti un importante momento sociale, di unione e condivisione, veicolo di alti ideali umani, sostenendo tante iniziative e manifestazioni. Il patrimonio pubblico di strutture e attrezzature sportive sarà ben curato e implementato. Continuerà il rapporto di intensa collaborazione con le società sportive del territorio comunale e oltre.
Le occasioni di aggregazione tra giovani generazioni saranno un ulteriore impegno di questa lista: saranno organizzati laboratori didattici e progetti di attività ricreativa durante il periodo estivo, grazie alla preziosa collaborazione delle famiglie dei nostri giovani studenti.
E’ nostra intenzione valorizzare le strutture comunali esistenti, in particolar modo le aree non utilizzate degli immobili scolastici, per la creazione di un centro polivalente fruibile dalle nuove generazioni dove attraverso attività sportive, ricreative, teatrali, musicali e culturali in genere si favoriranno la crescita individuale, la socializzazione tra minori, adolescenti e giovani di qualunque nazionalità.

Politica fiscale e spending review
I comuni sono sempre di più al centro di interventi legislativi che li pongono nella necessità di rivedere costantemente le proprie strategie in termini di competitività e qualità dei servizi erogati alla Cittadinanza. Il federalismo fiscale, il concorso al contenimento della spesa pubblica, la crisi economica, i parametri ristretti del patto di stabilità incidono enormemente sulla programmazione amministrativa e il raggiungimento degli obiettivi. Oggi alle Amministrazioni Comunali è riservato un ruolo di meri “esattori” per conto dello Stato. E’ difficile riuscire a operare in quel piccolo spazio di autonomia che la legislazione nazionale ci riserva; tuttavia, continuare a garantire servizi quali-quantitativi alla Collettività è possibile senza per questo dover necessariamente fare ricorso all’ aumento delle tasse. Abbiamo dimostrato che operare senza aumentare le tasse o mitigando l’incidenza delle stesse sull’economia delle famiglie è un percorso attuabile.
Come per la Tari, i cui effetti negativi sulle famiglie sono stati contenuti, porremo particolare impegno nell’elaborazione di tariffe e aliquote di tasse e imposte, continuando verso un sistema fiscale e di tassazione più giusto ed equo. Con riferimento alla IUC (Imposta Unica Comunale) ci impegniamo a equiparare gli immobili concessi in uso ai parenti di 1° grado alle abitazioni principali, a limitare gli effetti della della Tasi sui bilanci familiari, sfruttando ogni opportunità offertaci dal legislatore e ricorrendo alla copertura delle somme attraverso altre voci di bilancio.
Sarà ulteriormente potenziato il sistema di accertamento e recupero dell’evasione fiscale, totale e parziale per realizzare un obiettivo di giustizia sociale ed equità fiscale.
Proseguiremo nella gestione associata di servizi e funzioni, con conseguente contenimento dei costi, nel monitoraggio della spesa pubblica, nella ricerca di altri canali di finanziamento, nell’affidamento di servizi a terzi laddove gli stessi saranno garantiti in maniera qualitativa con un risparmio di costi.



 
Ultime immagini
<<  Febbraio 2019  >>
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
25262728   
SCREENING GRATUITO
Iscriviti alla Newsletter



Chi è online
 44 visitatori online